Archivi categoria: Biscotti

Biscotti Domino al Cioccolato e Mandarino

Il post originale lo trovi cliccando qui >>>

Ingredienti per 6 persone circa: 200 grammi di cioccolato a pezzetti, 250 grammi di burro a pezzetti, 200 grammi di zucchero di canna, 4 uova, 40 grammi di cacao amaro in polvere setacciato, 150 grammi di farina setacciata, 1/2 cucchiaino di lievito, scorza di 2 mandarini.

Scaldare il forno a 160 gradi. Fondere il cioccolato e il burro in una pentola su fuoco basso e mescolare fin quando il composto risulterà liscio. Fare raffreddare il composto dopo averlo tolto dal fuoco. Mettere in una ciotola lo zucchero, le uova, il cacao setacciato e la farina con lievito. Unire quindi il composto di cioccolato e la scorza di mandarino grattugiata e mescolare bene. Versare infine in uno stampo quadrato o rettangolare (imburrare o sistemare per bene la teglia con la carta da forno). Cuocere per 30 minuti circa controllando con uno stecchino finchè fuoriuscirà asciutto. Lasciare raffreddare e tagliare a quadrotti.

Preparate la glassa con albume e zucchero a velo (sbattere insieme 600 grammi di zucchero a velo e 100 grammi di albume. Vien fuori una quantità esagerata e per questa ricetta ne basta anche meno di un terzo) e ricoprire i quadrotti. Sistemare le gocce di cioccolato sopra la glassa componendo le varie parti del domino.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Brunch, Cioccolato, Fotografia

I biscotti con la finestra di vetro fatta di caramelle

Il Post originale lo trovi cliccando qui >>>

Ingredienti per tanti (ma proprio tanti tantissimi) biscotti. I miei sono di proporzioni esageratissime (uno potrebbe bastare per la colazione di due persone) e ne sono venuti fuori circa 24. Nella norma anche una mezza dose potrebbe lasciar contenti tutti ma essendo nel periodo natalizio i biscottini tornano sempre utili e quindi:

560 grammi di farina OO, 400 grammi di burro leggermente salato, 200 grammi di zucchero a velo, 4 tuorli, 1/2 stecca di vaniglia.

Per la finestra: caramelle dure. Quelle che quando le mangi con voracità e nervosismo ti fanno saltare i canini, per intenderci. Io ho usato delle normalissime caramelle alla fragola.

Amalgamare bene tutti gli ingredienti pizzicando un po’ il burro a temperatura ambiente con la farina setacciata insieme allo zucchero a velo e alla vaniglia e i quattro tuorli sino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Non essendoci l’esatto peso dei tuorli ( ho dimenticato a pesare, mannaggia, pardon) nel caso servisse un po’ di farina perchè il composto risulta un po’ molliccio non esitare ad aggiungere. Del resto sono dei semplicissimi biscotti da forno frollosi che vanno poi a 180 preriscaldato per 20-25 minuti ma dipende sempre dall’altezza e grandezza. Basterà controllare visivamente .

Per quanto riguarda l’adorabile finestrella? Ecco come fare.

Dopo aver steso la pasta su un piano infarinato e dopo aver smattarellato per bene e scelto le due formine stellose che ci occorreranno, ritagliare tante stelle abbastanza grandi da contenere all’intero una formina stellosa più piccoletta(e le stelline che rimangono? le impappettiamo per bene di nuovo e riformiamo stelle su stelle. Così giusto per dire un’ovvietà).

A metà cottura ( quindi intorno ai 12 minuti di cottura) tirare fuori i biscotti dal forno e riempire la parte vuota stellosa con la polvere di caramelle.

Che cos’è la polvere di caramelle? E qua ti volevo! La polvere di caramelle si ottiene infilando le caramelle in un sacchetto e distruggendole con colpi inauditi di mattarello. Semplice no? Rabbia repressa? Polvere di caramella! Il vicino parcheggia l’auto nel tuo posto? Polvere di caramella! Per qualsiasi antistress affidati alla Polvere di Caramella. Funziona, davvero.

E insomma. Dopo aver riempito con la Polvere di caramella l’interno del biscotto infornare nuovamente e finire la cottura.

PER NESSUN MOTIVO quando sfornerai le stelline dovrai provare a staccarle dalla carta da forno perchè comprometterai il tutto. Le caramelle in quel momento seppur sciolte saranno ancora allo stato liquido. Raffreddandosi formeranno questa graziosissima lastra e tu potrai goderne appieno. Aspetta quindi prima di toglierle dalla teglia altrimenti  la finestra potrebbe frantumarsi in polvere di caramella (oh mi piace troppo scrivere polvere di caramella).

(sì. Sono esaurita)

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Dolce

Le stelline da appendere all’albero di Natale

Il Post originale lo trovi cliccando qui >>>

Ingredienti per una miriade di stelline ( io ho usato una formina davvero molto piccola e ne sono venuti fuori una quarantina ma sono anche belli doppietti): 250 grammi di farina OO, 100 grammi di zucchero a velo, 200 grammi di burro leggermente salato, 2 tuorli,  essenza di vaniglia o cannella come si preferisce (o anche entrambe chi se ne è importa?!)

A 180 anni preriscaldato per almeno 20 minutini fino a quando non compariranno dorati. L’impasto come da copione è sempre bene farlo riposare almeno 20 minuti in frigo dopo essere stato avvolto nella pellicola.

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Dolce, Express

Biscotti al The Matcha

Biscottini semplici al burro al sapore di The Matcha *40/50 biscottini circa: (Il procedimento è alquanto bizzarro essendo stato inventato di sana da pianta da me ma il risultato sorprendentemente ottimo): 400 grammi di farina OO, 160 grammi di zucchero, 300 grammi di burro, 5 tuorli, 100 grammi di farina di riso, 5 cucchiai di the matcha (ho esagerato giusto un po’ io).Setacciare la farina.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Dolce, Fusion, Matcha

Biscotti Tombola

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Pasta di zucchero

Biscotti al Cacao con Gelato al pistacchio

Il post e il Videopost insieme a Cecilia di S.0.S . Torta lo trovi cliccando qui >>>

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Brunch, Cioccolato, Gelato

Macaron al Pistacchio

Per 20 macaron (40 biscotti singoli ) : 75 grammi di pistacchi, 125 grammi di zucchero a velo, 2 albumi piuttosto grandi, 15 grammi di zucchero semolato.

Per la crema al burro che occorrerà da farcia: 55 grammi di pistacchi, 220 grammi di zucchero a velo, 125 grammi di burro ammorbidito.

Riscaldare il forno a 180. Tritare i pistacchi con lo zucchero semolato dentro un robot da cucina in modo da farli diventare un’ unica polvere.Montare a neve gli albumi finchè raggiungono una consistenza compatta ma non troppo dura. Unire quindi lo zucchero semolato incorporandolo pian piano facendolo cadere a pioggia e montare il tutto a neve fittissima questa volta. Fino a raggiungere un composto molto compatto. Aumentare nel caso leggermente la velocità.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Macaron

Biscotti da appendere all’Albero di Natale

Ingredienti per un bel po’ di biscottini (non quantificabile perchè dipende dalla vostra formina e dall’altezza che vorrete dar loro. Io ad esempio ne ho fatti tanti  e belli spessi) : 300 grammi di farina, un pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito, 100 grammi di burro, 100 grammi di zucchero semolato, 2 uova grandi sbattute con 4 cucchiai di miele liquido. Facoltativo: 1-2 cucchiaino di pepe nero macinato fresco e 1 cucchiaio grande di spezie macinate che si preferiscono

Amalgamare la farina, il sale, il lievito ( ed eventualmente le spezie) nel robot da cucina o aiutandosi con le mani (non nascondo che a me piace pacioccare e pochissime volte uso il robot) Unire il burro e lo zucchero e lentamente le uova e il miele. Se dovesse risultare troppo appiccicoso il composto aggiungere un po’ di farina. Preriscaldare il forno a 170 e procedere all’intaglio dei biscotti con l’aiuto delle formine natalizie. Lo spessore dovrà essere all’incirca di 5mm (normalmente ) ma personalmente li trovo più carini assai un pochetto più alti. Aiutandosi con uno stuzzicadenti fare un buchino in alto;ovvero dove dovrà infilarsi il nastrino. Lievitando chiaramente un po’ sarà bene fare un buchino piuttosto largo  anche se per caso dovesse succedere (quello che è successo a me , sì) si potrà tranquillamente ingrandirlo a cottura ultimata agendo con meticolosa precisione usando sempre la punta dello stuzzicadenti. E’ bene farlo un po’ distante dal bordo proprio per questo motivo.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Dolce

Gingerbread – I biscotti Omino di Zenzero

Pan di Zenzero di Montersino: 360 grammi di zucchero di canna grezzo, 110 grammi di zucchero semolato, 360 grammi di burro, 10 grammi di cannella in polvere, 25 grammi di zenzero in polvere, 90 grammi di uova intere, 25 grammi di latte intero, 720 grammi di farina, 10 grammi di lievito chimico, 2 grammi di sale

Per la Glassa Reale rimango fedele a quella della Gigli: 600 grammi di zucchero a velo e 100 grammi di albumi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Brunch, Gingerbread

Macaron al Limone

La ricetta dei Macaron la trovate qui (in versione sintetica e mi pare pure il caso qui) mentre la crema è davvero facilissima. 125 ml acqua, 25 g succo di limone, 25 g burro freddo, 25 g fecola, 90g zucchero, 1 uova, buccia di limone . In un pentolino mettete acquaburro,zucchero fecola, amalgamare bene questi ingredienti in modo che non formino i grumi, portate sul fuoco e fate cuocere dolcemente mescolando continuamente con una frusta, quando la crema inizierà a rapprendersi aggiungete il succo di limone e continuate a mescolare. Quando la crema sarà pronta, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete la scorza di limone grattugiata e i tuorli delle uova. Mescolare rapidamente e imbottire i nostri macaron (non mettere mai la crema quando è troppo calda all’interno dei macaron)

Lascia un commento

Archiviato in Biscotti, Creme, Frutta, Macaron